il martedì è un’altra giornata di dittatura

certe volte ti svegli e non hai voglia di fare niente, non hai voglia di prepararti la colazione, nemmeno di farla, figuriamoci poi andare a lavorare, uno potrebbe pensare che si tratta di depressione. invece quella svogliatezza che ti prende al mattino non è depressione, è la dittatura.

pescandone uno a caso dal mazzo, chi potrebbe morire oggi? feltri, sicuramente. invece ho sognato che era morto briatore e che tutti cantavano la canzone che fa “…fatemela vedere-e…prima che mi quereli-i…”

ma una persona che mi sembra proprio stanca di vivere, che non ha entusiasmo per niente, nemmeno per l’expo2015, una persona che non ha idea di dove vuole andare e di conseguenza non può portarci nessuno. ecco la moratti letizia potrebbe anche morire, più per lei che per noi. addioh

p.s. domenica sono andata a vedere Draquila un film che risponde alla domanda che tutti si sono posti sull’aquila, o che pone un unico grande quesito “il crimine paga”?

I commenti sono chiusi